sabato 26 settembre 2015

UN MONDO FRAGILE: ENTRIAMO NEL FILM




Nei prossimi giorni su questo blog saranno disponibili riflessioni e approfondimenti sul film Un mondo fragile di César Acevedo, in programmazione ad Area Metropolis 2.0 di Paderno Dugnano.

Noi non andiamo al cinema per passare il tempo sgranocchiando spensieratamente pop corn. 

Vogliamo aprire gli occhi per costruire nuovi percorsi di socialità.

venerdì 25 settembre 2015

APPROFONDIAMO INSIEME I TEMI DELL'ENCICLICA LAUDATO SI'

Comunicato stampa congiunto Associazione Fera de Dugnan - Comunità pastorale "Beato Paolo VI" - Circolo ACLI di Paderno Dugnano:



L’enciclica Laudato si’ di papa Francesco (24 maggio 2015), oltre ad aver dato motivi di riflessione ai fedeli della Chiesa Cattolica e di confronto con quelli di altre Chiese e confessioni cristiane, ha suscitato interesse in tutto il mondo e in moltissimi ambienti non cristiani e non credenti.

È stata oggetto di presentazione, confronto, commento e dibattito in moltissime occasioni in questi tre mesi dal momento in cui è stata resa pubblica (18 giugno).

Anche nella nostra città questa attenzione si è concretizzata in proposte concrete, formulate da diverse realtà, che abbiamo pensato di presentare congiuntamente, dato che sono iniziative non concorrenti ma complementari e rivolte a tutti i nostri concittadini.

Il Circolo Acli di Paderno Dugnano, in collaborazione con Cineteca Italiana, presso il cine-teatro “Metropolis” (via Oslavia 8) propone per venerdì 25 settembre e venerdì 2 ottobre due incontri sull’enciclica, che faranno da introduzione alla proiezione del film Un mondo fragile. A proposito di queste iniziative è già stato diramato un comunicato stampa dal circolo stesso, di cui si può consultare il sito http://aclipaderno.blogspot.it.

La associazione “Fera de Dugnan”, all’interno del programma della XXX edizione della omonima manifestazione, in collaborazione con la Comunità Pastorale “Beato Paolo VI”, propone per martedì 6 ottobre una serata di introduzione all’enciclica Laudato si’, accompagnata dalla presentazione della figura di padre Fausto Tentorio, missionario-martire del Pime. Seguirà comunicato stampa, che verrà diramato per tempo e pubblicato anche sul sito della comunità http://www.comunitapaolosesto.it.
Abbiamo ritenuto opportuno inviare questo comunicato non soltanto agli organi di informazione, ma anche ad associazioni che per il loro impegno sul territorio appaiono particolarmente sensibili ai temi sociali ed ambientali, in modo che possano diramare le iniziative suddette presso i loro aderenti e – dal momento che non vogliamo escludere nessuno – ad altre associazioni o gruppi che ritengono interessati alle nostre proposte.

giovedì 17 settembre 2015

UN FILM PER CAPIRE MEGLIO L'ENCICLICA LAUDATO SI'




Il 24 settembre uscirà in Italia il film Un mondo fragile di César Augusto Acevedo, che è stato premiato con la Caméra d'Or al Festival di Cannes. E' un'occasione speciale per entrare più a fondo nei temi trattati dall'enciclica Laudato si' di Papa Francesco. 

A Paderno Dugnano il film sarà in programmazione ordinaria dal 25 settembre al 7 ottobre: leggi il comunicato stampa.

Aiutaci a far circolare la voce nelle parrocchie, tra le persone impegnate socialmente, nelle scuole e tra i padernesi che hanno voglia di capire.

mercoledì 16 settembre 2015

RAPPORTO CARITAS 2015 CONTRO LA POVERTA'





Attraverso i servizi di patronato e CAF le ACLI di Paderno Dugnano sono uno straordinario sensore della situazione sociale ed economica del territorio padernese.

martedì 15 settembre 2015

L'ARCIVESCOVO AFFIDA LE ACLI MILANESI A DON ALBERTO VITALI


L'annuncio dato oggi dal Presidente provinciale Paolo Petracca:


Carissimi
è con grande piacere che vi annunciamo che sua Eminenza il Cardinal Angelo Scola ha nominato Don Alberto Vitali incaricato arcivescovile presso le ACLI provinciali di Milanesi (Città metropolitana e Provincia di Monza e Brianza).  

Un caro saluto.

Il Presidente
Paolo Petracca

CINEMA METROPOLIS, "UN MONDO FRAGILE": ACLI E CINETECA ITALIANA PRESENTANO L'ENCICLICA LAUDATO SI'

Come Circolo ACLI di Paderno Dugnano siamo lieti di presentare, insieme alla Fondazione Cineteca Italiana, la prima visione del film Un mondo fragile, premiato al Festival di Cannes 2015. La pellicola del giovane regista colombiano César Augusto Acevedo rappresenta una significativa introduzione alla lettera enciclica Laudato si' di Papa Francesco.


    


Al Metropolis in uscita nazionale
il film di prima visione
UN MONDO FRAGILE
Camera d’Or al Festival di Cannes 2015

Dal 25 settembre al 7 ottobre 2015



Dal 25 settembre al 7 ottobre arriva sugli schermi di Area Metropolis 2.0. UN MONDO FRAGILE, di César Augusto Acevedo, giovane regista colombiano, premiato con la Camera d’Or al Festival di Cannes.

Quello della difesa dell’ambiente e del rispetto della terra e delle comunità che la abitano, è il tema principale affrontato nel primo film di Acevedo, Un mondo fragile, pellicola che ha conquistato il Festival di Cannes, ottenendo il prestigioso premio della Camera d’Or, riservato alla Migliore opera prima di tutte le sezioni del Festival. In italia il film ha trovato distribuzione grazie a Satine Film, con il Patrocinio e la collaborazione di Slow Food Italia, da sempre in prima linea per la valorizzazione di modelli di sostenibilità produttiva e nella protezione della biodiversità.

Un mondo fragile colpisce per la straordinaria sensibilità e il talento del giovane regista, un’opera poetica e commovente che mette in scena una storia delicata e piena di coraggio, la storia di Alfonso, un vecchio contadino che, dopo diciassette anni, torna dalla sua famiglia per accudire il figlio Gerardo, ora gravemente malato. Ma la devastazione di quello che un tempo era stato il suo mondo, causata dall’arrivo delle grandi piantagioni di canna da zucchero, lo sconvolgono fin nel profondo, ed egli sente l’identità della sua famiglia e della sua terra sgretolarsi fra le mani. Alfonso è stato via per troppo tempo, adesso è il momento di restare e salvare i suoi cari, portandola via da lì. Ma il fortissimo legame con la terra è un ostacolo difficile da sormontare.



I temi affrontati dal film sono molto cari anche a Papa Francesco che, con l’enciclica Laudato Si’ ha lanciato un appello perché tutti adottino un atteggiamento di cura e custodia della “Casa Comune”: per questo motivo Fondazione Cineteca Italiana e Circolo ACLI di Paderno Dugnano, organizzano, prima della proiezione del film, due brevi ma importanti momenti dedicati proprio all’attualità dell’enciclica di Papa Francesco(venerdì 25 settembre ore 21 e venerdì 2 ottobre ore 20.30). Durante l’incontro di venerdì 2 ottobre, il giornalista Stefano Femminis e il presidente del Circolo Acli di Paderno Dugnano Giovanni Giuranna dialogheranno sui temi della crisi ambientale e sociale affrontati dall'enciclica. A seguire la proiezione del film.


SCHEDA DEL FILM E CALENDARIO

Un mondo fragile (César Augusto Acevedo, Colombia, Francia, Paesi Bassi, 2015, 97’)
Alfonso è un vecchio contadino che, dopo diciassette anni, torna dalla sua famiglia per accudire il figlio Gerardo, ora gravemente malato. Al suo ritorno, ritrova la donna che era un tempo la sua sposa, la giovane nuora e il nipote che non ha mai conosciuto, ma il paesaggio che lo aspetta sembra uno scenario apocalittico: vaste piantagioni di canna da zucchero circondano la casa e un'incessante pioggia di cenere, provocata dai continui incendi per lo sfruttamento delle piantagioni, si abbatte su di loro. L'unica speranza per tutti è andare via, ma il forte attaccamento a quella terra rende le cose più difficili. Dopo aver abbandonato la sua famiglia per tanti anni, Alfonso ora cercherà di salvarla.

Il film Un mondo fragile sarà in programmazione presso Area Metropolis 2.0. dal 25 settembre al 7 ottobre nei consueti orari delle proiezioni. Questi i due eventi organizzati con il Circolo Acli:

Venerdì 25 settembre ore 21
Introduzione prima della proiezione (15 minuti circa) con la lettura di alcuni brani dell'enciclica Laudato si' di Papa Francesco.
A seguire
Proiezione del film Un mondo fragile

Venerdì 2 ottobre ore 20,30
Invito alla lettura dell’enciclica Laudato si' di Papa Francesco (durata: 60’ circa)
- Dialogo a due voci sui temi della crisi ambientale e sociale: Stefano Femminis (giornalista, ha diretto il mensile Popoli per nove anni, ora si occupa di comunicazione per la Fondazione culturale San Fedele, la Fondazione Carlo Maria Martini e le Edizioni San Paolo) e Giovanni Giuranna (presidente del Circolo Acli di Paderno Dugnano)
A seguire ore 21.30
Proiezione del film Un mondo fragile


INFO
metropolis.cinetecamilano.it / metropolis@cinetecamilano.it / T 02.87242114

Modalità d’ingresso
Biglietto intero: Euro 7,50
Biglietto ridotto con Cinetessera o Tessera ACLI: Euro 5
Venerdì 2 ottobre ingresso libero solo per l’incontro prima del film
Biglietti in prevendita alla cassa del cinema

domenica 13 settembre 2015

IL PRESIDENTE NAZIONALE ACLI SALUTA IL NOSTRO CIRCOLO




Il blog del Circolo ACLI di Paderno Dugnano è stato inaugurato l'11 settembre scorso (la data, come abbiamo spiegato nel post precedente, non è stata scelta a caso). Contestualmente abbiamo aperto anche una pagina facebook.

E... solo un giorno dopo il taglio del nastro... arrivano graditissimi i saluti e gli auguri del Presidente nazionale delle ACLI, Gianni Bottalico
Che emozione!

Guarda alla pagina dei contatti (i commenti sono in basso).
Presidente Acli12 settembre 2015 12:43

Ho visto con piacere il vostro blog, complimenti. Un caro saluto e un grazie alle amiche e agli amici delle Acli di Paderno per il vostro impegno.
Con amicizia
Gianni Bottalico
 E, di seguito, la nostra risposta:
Circolo Acli Paderno Dugnano13 settembre 2015 17:08

Che onore! Abbiamo appena inaugurato questo blog e riceviamo il graditissimo saluto del presidente nazionale ACLI...
Grazie Gianni. Ricordiamo ancora quando, da presidente provinciale, sei venuto al Villaggio Ambrosiano per incontrare il nostro Circolo. Era il 19 dicembre 2010. http://blog.libero.it/padernovillaggio/9646964.html
Grazie e un carissimo saluto da tutti noi.
Giovanni Giuranna

venerdì 11 settembre 2015

DIAMO PIENA ATTUAZIONE ALLE PAROLE DI PAPA FRANCESCO




Per lanciare il sito internet del Circolo ACLI di Paderno Dugnano abbiamo scelto una data che ha un forte valore simbolico: 11 settembre

Questo giorno - 14 anni fa - ha drammaticamente ridefinito gli orizzonti della storia globale.  

Dalla violenza degli attentati terroristici di al-Qāʿida sono scaturite le guerre in Afghanistan e in Irak che non hanno portato la pace che promettevano ma, al contrario, hanno ulteriormente inasprito la conflittualità. E' sotto gli occhi di tutti, infatti, che la soluzione al problema del terrorismo internazionale e della pace tra i popoli è ad oggi ancora  lontana. Anzi, il clima delle relazioni tra l'occidente e gli "altri" (in particolare con il mondo islamico) è più arroventato che mai con conseguenze gravi di destabilizzazione politica in varie aree del Medio Oriente, migrazioni di proporzioni impressionanti, situazioni diffuse di insicurezza e di pericolo che risultano difficilmente controllabili. E, in aggiunta, la crisi finanziaria di questi ultimi anni, che ha messo in ginocchio le economie avanzate e minaccia ulteriormente gli equilibri sociali e politici.

Proprio oggi dunque - 11 settembre 2015 - il nostro Circolo ACLI, che è stato fondato al Villaggio Ambrosiano 52 anni fa, presenta il suo sito web.

Attraverso questo strumento di comunicazione vogliamo far sentire maggiormente la nostra voce a livello locale per costruire una società fondata sulla giustizia, la pace e la salvaguardia del creato.

In questa prospettiva riprendiamo il messaggio che Papa Francesco ha affidato alle ACLI durante l'udienza del 23 maggio scorso (testi e immagini nella sezione dedicata del sito nazionale).